Milano Design Week 2015: i più. Parte 1 di 3

Office Observer ha scelto 9eventi9 tra quelli che hanno animato la settimana milanese del design. Di seguito la prima parte della selezione: USM, Oikos, 500×100 Talk.

Il più modulare
USM_Rethink_the_ModularCon il progetto “Rethink the Modular” USM ha voluto riscoprire e dare assoluta libertà interpretativa a una nuova visione della modularità, immaginata: aperta, comunicativa, utopistica. Sette progettisti di fama internazionale hanno messo a punto dei progetti con i partecipanti alle Master Class USM. L’aspetto comunicativo si riassume in quattro capitoli, declinati in diversi progetti: “rhythm”, “interference”, “structure” e “relation”, quest’ultimo una retrospettiva storica sul pensiero della modularità. Nella foto un particolare dell’allestimento dei lavori delle Master Class.


Il più magistrale
Oikos_Libeskind_MDW2015La potente installazione “Future Flowers” firmata da Daniel Libeskind per Oikos, ospitata nella corte dell’Università Statale, è dedicata al piacere della luce, del colore, delle linee rette. Il concept si è sviluppato tridimensionalmente strutturandosi su pannelli metallici piegati e tagliati, finiti dai nuovi colori che fanno parte della collezione messa a punto dall’archistar per Oikos e illustrata nella Lectio Magistralis di Daniel Libeskind il 15 aprile presso l’Aula Magna. L’installazione è visibile fino al 24 maggio.


Il più coinvolgente
Universal_Selecta_500x100In Fiera, lo spazio di Universal Selecta ha ospitato, ricostruendo un set televisivo, gli incontri di “500×100 Talk”, un format di Simonetta Cenci, Alfonso Femia, Sergio Lo Giudice, Eugenio Pasta, Gianluca Peluffo, Alessandro Piergentili e Marco Predari, promosso da: 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo, Lo Giudice Merfori, US Universal Selecta. La presenza al Workplace 3.0 di aprile, nell’ambito del SaloneUfficio, è stato il primo di una serie di eventi che proseguiranno durante il periodo di Expo 2015, che coinvolgeranno progettisti e operatori pubblici e privati di varie provenienze europee e Paesi emergenti. 500×100 Talk si avvale della collaborazione di Ppan comunicazione e networking per il costruito (Paola Pierotti e Andrea Nonni) e di Giorgio Tartaro.


 #Speciale Office Observer SaloneUfficio 2015 

 #Speciale Office Observer Milano Design Week 2015: i più 

Confronta con
 #Speciale Office Observer Milano Design Week 2014: i più 

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in N.B., Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...