Guest Blogger: Roberta Meloni

[testo di Roberta Meloni]

Ripartire dal prodotto (e l’importanza di avere una storia).

Un racconto radicale del design, l’espressione della libertà creativa e di un manifesto culturale in perfetta sintonia con il desiderio di rinnovamento a livello globale. Questo è il Centro Studi Poltronova, una lezione sulla percezione consapevole degli spazi, sull’interdisciplinarietà come paradigma necessario per sostenere l’estro e insieme il dibattito critico sulla contemporaneità: arte, architettura, storia, tutto concorre a disegnare un’identità nata nel 1957 nella campagna toscana e consolidata nel tempo da chi ci è cresciuto dentro.

Con Sottsass, figura originalissima di designer, architetto, intellettuale e direttore artistico ante litteram, l’azienda conosce una lunga stagione di incontri fortunati tra personalità geniali che le fa guadagnare, ben presto, un’immagine d’avanguardia. Nascono in quegli anni innumerevoli progetti come Ultrafragola e i Mobili Grigi (Sottsass), la poltrona Joe (De Pas, D’Urbino, Lomazzi), il divano Superonda, la lampada Saremo e la poltrona Mies (Archizoom), le lampade Passiflora, Gherpe e il divano Sofo (Superstudio); solo per citarne alcuni. Oggi, il Centro Studi Poltronova continua ad alimentarsi della medesima vitalità e desiderio di anticonformismo. All’interno del laboratorio, vicino a Firenze, ogni oggetto è prodotto esclusivamente su ordinazione, con un numero di serie e la garanzia di originalità.

L’azienda mette a frutto l’eclettismo di Sottsass sulla strada già individuata da Gianni Pettena: dialogare, cioè, con il preesistente in un rapporto di continuità e innovazione, affondando fisicamente le mani nelle stanze del noto stabilimento di Agliana, nel pistoiese, da dove emergono collezioni, cataloghi, disegni, semilavorati, campionari. La memoria di Poltronova è lì, pronta ad essere nuovamente ingaggiata come compasso per ridisegnare il proprio futuro.

Nasce così, nel 2005, l’Archivio Storico Poltronova, che cresce in modo costante da allora. Tornano non solo le forme, ma anche gli umori, l’entusiasmo, le idee dei vari Archizoom, Superstudio, De Pas, D’Urbino, Lomazzi, di cui si recuperano gli iconici prodotti, un’opera di riordinamento finalizzata alla riedizione di progetti fuori catalogo o inediti. Perché ogni prodotto è una storia da raccontare. E poi Gae Aulenti, Paolo Portoghesi, Giovanni Michelucci, Angelo Mangiarotti, e vari altri, che finiscono a foraggiare la memoria, arricchendo l’Archivio Storico, dichiarato di interesse pubblico e notificato dal Ministero per i Beni Culturali della Repubblica Italiana dal 2013.

Con i prodotti, ospitati presso alcuni tra i più importanti luoghi della cultura a livello internazionale, viaggia anche un pensiero: la costruzione di un’esperienza collettiva orientata al bene comune.
[gennaio 2023]


Roberta Meloni
Roberta Meloni, allieva di Gianni Pettena alla facoltà di Architettura di Firenze, dai primi anni Duemila è CEO e proprietaria del Centro Studi Poltronova per il Design, cui ha impresso la sua visione, creando un luogo, fatto di oggetti e persone, in cui raccogliere l’eredità migliore della storica azienda toscana.


This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL: per restare aggiornati sui settori ufficio e contract è possibile ricevere gratuitamente in anteprima nella propria casella di posta le notizie pubblicate sul blog: compilando con il proprio indirizzo email il form → a questo link.

 [ TAG: Guest Blogger]

 [ ultimi articoli pubblicati ]

Pubblicità

Informazioni su DP

http://www.danilopremoli.tk/
Questa voce è stata pubblicata in Guest Blogger, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...