L’architettura come identità nel rispetto dell’ambiente

Lo studio MetroOffice Architetti firma La Manufacture, nuova sede produttiva di Celine, maison francese del lusso, realizzata nella campagna toscana, a Radda in Chianti, in provincia di Siena. Immersa in un contesto di elevata qualità paesaggistica, l’edificio offre ai dipendenti un ambiente lavorativo unico, caratterizzato da un gioco di generose aperture sul territorio agricolo e di sofisticate schermature solari.


L’opera interpreta la volontà di ripensare il comparto produttivo in funzione delle rinnovate esigenze ambientali: collocata sulle colline toscane e articolata in volumi rigorosi che ne interpretano l’andamento, La Manufacture si sviluppa su oltre 5.000 mq destinati ad accogliere i 250 artigiani locali assunti dall’azienda specializzata nella pelletteria. Grandi vetrate, luce naturale, aperture e schermature: il progetto promuove l’idea dell’ambiente di lavoro come luogo di bellezza. Pienamente aperta al territorio, l’architettura permeabile inquadra la campagna, filtra lo sguardo e propone inconsueti orizzonti. “Il principale obiettivo – svela Barbara Ponticelli di MetroOffice Architetti – è stato quello di privilegiare la vista verso l’esterno per gli artigiani, in modo che potessero avere il contatto visivo con il passare delle ore durante il giorno e delle stagioni. In un rapporto costante con la natura”.

L’intero volume, realizzato in cemento, acciaio, vetro e policarbonato alveolare, appare sollevato dal terreno e accoglie al livello inferiore un piano di parcheggio al di sopra del quale si dispongono l’area di produzione (3.000 mq), che gode delle viste più belle, e quella di magazzino (1.000 mq). Se allo spazio di lavoro è riservato un diretto rapporto visivo con il paesaggio toscano, agli uffici, agli ambienti di servizio e alla direzione è dedicata la sezione posteriore rialzata, estesa su circa 1.200 mq distribuiti su tre piani, collocata in una posizione di privilegio e direttamente connessa agli spazi della produzione. “Con questo progetto per Celine abbiamo messo a punto alcuni temi sui quali stiamo lavorando da qualche anno, in dialogo costante con il settore della moda – precisa Fabio Barluzzi di MetroOffice Architetti -. In particolare, il team che abbiamo composto insieme a Interprofessionale, che si è occupata del project management, ci ha portati a dare forma al luogo di produzione come laboratorio di identità per il brand e lo spazio di lavoro come territorio di ricerca per nuove soluzioni architettoniche che privilegino l’uomo e l’ambiente” (foto Marco Cappelletti).
 

→ #Speciale REAL ESTATE
 
Gli ultimi articoli 2022 pubblicati sul sito RE² (Requadro), testata indipendente di riferimento del mondo immobiliare nella rubrica ARCHITETTURA curata da OFFICE OBSERVER | Danilo Premoli

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL: per restare aggiornati sui settori ufficio e contract è possibile ricevere gratuitamente in anteprima nella propria casella di posta le notizie pubblicate sul blog: basta compilare con il proprio indirizzo email il form a questo link.


 [ TAG: progettazione ]

 [ ultimi articoli pubblicati ]

Informazioni su DP

http://www.danilopremoli.tk/
Questa voce è stata pubblicata in N.B., Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...