Assegnati i Premi Architetto Italiano e Giovane Talento dell’Architettura italiana 2021

I premiati e relative motivazioni della Giuria


ARCHITETTO ITALIANO 2021
ifdesign
Franco Tagliabue Volontè (capogruppo), Ida Savina Luisa
Progetto: Laboratori e Centro Socio Educativo, Erba (CO). Foto Andrea Martiradonna.
“La giuria decide di conferire il premio Architetto Italiano 2021 allo studio Ifdesign, formato dagli architetti Franco Tagliabue e Ida Origgi. Lo studio, fondato nel 2002, opera nel campo della riqualificazione urbana e dell’architettura costruita con particolare attenzione ai temi sociali e collettivi. Sviluppa negli anni con coerenza e rigore disciplinare un’attività progettuale che si è sempre confermata attenta nell’uso innovativo ed espressivo della materia che sostanzia ogni loro realizzazione. Un approccio raffinato, intelligente e low-tech. Progetti sempre generosi, in grado di restituire spazi e luoghi di estrema qualità e ricchezza architettonica.
Ifdesign è ad oggi impegnato nel programma Rural Urban della Universidad Tecnologica Particular de Loja in Ecuador che si occupa della riqualificazione dei quartieri informali della città andina anche attraverso la progettazione e costruzione di spazi pubblici, come quello realizzato all’interno del Barrio di San Cayetano Alto nel 2019”.
Anche MENZIONE D’ONORE CATEGORIA OPERE DI NUOVA COSTRUZIONE
“Più con meno. Il progetto di Ifdesign si distingue per un programma tanto delicato quanto complesso. Attività lavorative ed altre finalizzate all’apprendimento ed alla autonomia degli ospiti trovano nel progetto una articolazione e organizzazione dello spazio ottimali.
L’edificio è stato finanziato senza ricorrere a fondi pubblici ma solo attraverso una raccolta fondi privata organizzata dalla Onlus Noivoiloro. Di conseguenza l’edificio si basa sulla massima economia dei materiali adottati. L’approccio low-tech e radicale del progetto mette in campo una sfida difficile che Ifdesign risolve in modo esemplare riuscendo sempre ad utilizzare la “materia” in modo logico, intelligente ed espressivo. L’assemblaggio e rapporto dei volumi e delle parti genera spazi interni ed esterni di estrema qualità.
La partecipazione diretta al progetto da parte degli ospiti del centro (tutti con problemi cognitivi) contribuisce a conferire al tema ulteriore valore sociale”.

GIOVANE TALENTO DELL’ARCHITETTURA ITALIANA 2021
A25Architetti
Francesco Manzoni (capogruppo), Paolo Manzoni
Progetto: Il Rifugio del Gelso, Montevecchia (LC)
“La ristrutturazione del Rifugio del Gelso, tramite l’uso sapiente di tecniche e materiali della tradizione declinati in chiave contemporanea, si prefigura come un atto di valorizzazione del paesaggio e del contesto in cui sorge.
Rifunzionalizzando un vecchio fabbricato agricolo, il delicato intervento punta a riavvicinare il visitatore ad una vita rurale. Così gli spazi interni diventano anche un luogo di incontro intimo e segreto dove fermarsi a riflettere sui valori socio-culturali del rapporto tra l’uomo e la natura”.

MENZIONE D’ONORE CATEGORIA OPERE DI RESTAURO O RECUPERO
Modus Architects
Matteo Scagnol (capogruppo), Sandy Attia
Progetto: Accademia Cusanus, Bressanone (BZ)
“Matteo Scagnol e Sandy Attia dello studio Modus hanno approcciato a quest’opera di Othmar Barth con rispetto filologico attraverso un colto restauro.
Un’architettura moderna torna quindi nella sua rinnovata funzione alla collettività lasciando inalterata la sua identità originaria”.

MENZIONE D’ONORE CATEGORIA OPERE DI ALLESTIMENTO O D’INTERNI
Studio Guicciardini & Magni Architetti
Marco Magni (capogruppo), Piero Paolo Guicciardini, Nicola Capezzuoli, Edoardo Botti, Giuseppe Lo Presti, Pierandrea Martinelli, Maria Cristina Rizzello
Progetto: Restauro e allestimento museografico del Museo dell’Opera del Duomo, Pisa
“Il progetto riceve la menzione per la grande efficacia nel riproporre testimonianze storiche significative in un allestimento museografico che, con originalità e innovazione, stimola e accompagna il visitatore in un percorso conoscitivo completo. Inoltre, emerge nella realizzazione anche la parte di intervento di restauro conservativo della sede museale che, con rigore ed equilibrio, valorizza non solo il patrimonio esposto, ma anche il contesto architettonico ospitante”.

MENZIONE D’ONORE CATEGORIA OPERE IN SPAZI APERTI, INFRASTRUTTURE, PAESAGGIO
PBeB Paolo Belloni Architetti, Mba and Partners
Paolo Belloni, Mario Bonicelli
Progetto: Riqualificazione piazza XXV Aprile, Gorla Minore (VA)
“Gli spazi urbani aperti sono una componente importante dell’infrastruttura urbana. Questi spazi costituiscono punti di identità e di riferimento, sia a livello di quartiere che di città nel suo insieme. Offrono un contributo significativo alla qualità della vita e alla sostenibilità sociale nel contesto urbano. La rigenerazione di piazza XXV Aprile è in questo senso un progetto emblematico.
Precedentemente separata dal corpo stradale da un muro e a malapena riconoscibile, lo svelamento della piazza le conferisce una nuova centralità all’interno del quartiere. Questo intervento strategico mette in risalto il contesto urbano, crea una vasta accessibilità e ripristina le linee di collegamento pedonale.
La giuria riconosce la chiara intelligibilità dell’opera nel suo complesso e della sequenza delle aree, così come l’attenta gestione del rapporto tra spazi stradali e della piazza ed edifici. Il concetto di zonizzazione differenziata è sviluppato in modo risolutivo, così come l’inserimento compositivo della vegetazione a guisa di cuscinetto verde, l’attenta integrazione di luce e acqua, così come l’uso intelligente di materiali e tonalità di colore.
Il progetto è stato realizzato in modo coerente, dalla sua concezione, all’alta qualità dei dettagli e all’esecuzione. La rigenerazione di piazza XXV Aprile fornisce una risposta ispiratrice alle attuali sfide riguardanti gli spazi pubblici e rappresenta quindi un esempio incoraggiante e alternativo agli standard comuni. Nel contempo, il progetto risulta innovativo, evidenzia un livello elevato di impegno sociale, costituisce una splendida composizione ed è creativo nei dettagli”.

Non è stata attribuita la Menzione d’Onore Categoria Opere di Design.

→ #Speciale REAL ESTATE
 
Gli ultimi articoli pubblicati sul sito RE² (Requadro), testata indipendente di riferimento del mondo immobiliare nella rubrica ARCHITETTURA curata da OFFICE OBSERVER | Danilo Premoli

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL: per restare aggiornati sui settori ufficio e contract è possibile ricevere gratuitamente in anteprima nella propria casella di posta le notizie pubblicate sul blog: basta compilare con il proprio indirizzo email il form a questo link.


 [ TAG: progettazione ]

 [ ultimi articoli pubblicati ]

Informazioni su DP

http://www.danilopremoli.tk/
Questa voce è stata pubblicata in Lifelong Learning, N.B., Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...