La casa costruita intorno a un albero

Lo studio internazionale di design e innovazione CRA Carlo Ratti Associati, in collaborazione con l’architetto Italo Rota, firma Greenary, una residenza privata costruita attorno a un ficus alto dieci metri, posto al centro dello spazio abitativo. Situata nella campagna parmense, la casa è stata commissionata da Francesco Mutti, CEO di Mutti, brand europeo di prodotti legati al pomodoro.


Il progetto porta avanti la ricerca dei progettisti sui nuovi modi di fondere architettura, elementi naturali e soluzioni tecnologiche avanzate: “L’architetto italiano Carlo Scarpa disse: ‘Tra un albero e una casa, scegli l’albero’. Mentre sono in sintonia con il suo sentimento, penso che possiamo fare un passo avanti e mettere insieme le due cose”, afferma Carlo Ratti, coautore anche del Padiglione Italia all’Expo di Dubai. Impostata su una tradizionale fattoria italiana fuori città, Greenary (un gioco di parole tra granaio e verde) interpreta l’idea di biofilia, per condividere un desiderio innato di vivere a contatto con la natura. Questo concetto è espresso principalmente nell’albero di sessanta anni che appartiene alla specie chiamata Ficus australis adatta anche alle condizioni di vita indoor.

Per creare l’ambiente ideale per la crescita dell’albero, CRA ha completamente ridisegnato la vecchia casa colonica per massimizzare la luce naturale, installando una parete di vetro alta dieci metri e rivolta a sud. Il design sfrutta la tecnologia e il microclima dell’area circostante per controllare la temperatura e l’umidità, in modo che l’albero e gli occupanti della casa possano vivere insieme comodamente. Sia le finestre che il tetto possono essere aperti e chiusi automaticamente per regolare la quantità di luce solare e di aria fresca all’interno.

Entrando in casa si scende di un metro verso la zona giorno principale e la cucina, così che gli occhi in questi spazi sono all’altezza del prato esterno. Gli altri livelli della casa sono stati concepiti per formare un percorso naturale nel quale l’albero funge da perno. La natura è presente anche in altre forme in tutti gli interni, come nei pavimenti che incorporano terra e bucce d’arancia. Oltre all’unità abitativa principale, CRA ha anche convertito un granaio sul retro della casa in uno spazio di lavoro. Intorno a entrambi gli edifici, un giardino disegnato dal paesaggista Paolo Pejrone celebra la biodiversità del territorio (foto Delfino Sisto Legnani).
 

→ #Speciale REAL ESTATE
 
Gli ultimi articoli pubblicati sul sito RE² (Requadro), testata indipendente di riferimento del mondo immobiliare nella rubrica ARCHITETTURA curata da OFFICE OBSERVER | Danilo Premoli

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL: per restare aggiornati sui settori ufficio e contract è possibile ricevere gratuitamente in anteprima nella propria casella di posta le notizie pubblicate sul blog: basta compilare con il proprio indirizzo email il form a questo link.


 [ TAG: progettazione ]

 [ ultimi articoli pubblicati ]

Informazioni su DP

http://www.danilopremoli.tk/
Questa voce è stata pubblicata in N.B., Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...