Il notebook compie trent’anni

Toshiba_T1100_1985Fino alla metà degli anni Ottanta, i computer erano modelli desktop che “legavano” gli utenti alle scrivanie e li bloccavano in ufficio. Nell’aprile del 1985, Toshiba lancia il primo notebook al mondo dedicato al mass market: il modello T1100, che ha aperto la strada ai portatili fino a renderli oggetti di uso quotidiano. Toshiba T1100 non aveva l’hard disk ma un drive floppy e funzionava con dischetti da 3,5 pollici; la Cpu era Intel 80C88 con una frequenza di elaborazione di 4,77 MHz (una variante del processore Intel 8088) e aveva un display lcd monocromatico in grado di visualizzare solo testo in risoluzione 640×200. “Nonostante tutti i cambiamenti e gli aggiornamenti intorno ai quali ruotano le esigenze degli utenti e del settore dei dispositivi mobili, il concetto originale del portatile è ancora lo stesso” precisa Massimo Buraschi, Head of B2C Business di Toshiba Italia. Il T1100 pesava 4,1 kg e nel primo anno di vita ne sono stati venduti 10.000 pezzi, principalmente in Europa.

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

[ ICT ]

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in Lifelong Learning, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...