Guest Blogger: Antonella Andriani

[testo di Antonella Andriani]

Architect@Work Italy 2014: innovazione e ottimismo

Dopo aver toccato il Nord Europa per un decennio ed essere approdata in Cina, a Pechino e Shanghai, è arrivata anche in Italia Architect@Work, la kermesse per addetti ai lavori che si è svolta al Mico Fiera Milano Congressi.

L’iniziativa ha convinto espositori e visitatori per l’eterogeneità delle proposte, affidate ad un comitato di selezione che ha garantito l’alto livello qualitativo delle soluzioni esposte e l’assortimento equilibrato dei prodotti in mostra. L’obiettivo condiviso è stato l’incontro sugli “ingredienti” del progetto architettonico (dalle strutture portanti ai sistemi di drenaggio e trattamento acque, dalle finiture per esterni alle soluzioni per isolare, impermeabilizzare, riscaldare, illuminare, arredare dentro e fuori) e sull’innovazione, preannunciata dal claim “architect meets innovations” che non ha tradito le aspettative.

creare innovazione
design oriented

L’innovazione di cui tutti parlano, al Mico si è mostrata in tutta la sua concretezza, tangibilità e immediata applicabilità, e protagonista della manifestazione è stato anche l’ADI Atelier dell’Innovazione, il gruppo di lavoro dell’Associazione per il Disegno Industriale che intercetta l’innovazione per creare nuova innovazione design oriented, che ha condiviso i risultati raggiunti e la disponibilità all’incontro attraverso un seminario e la presenza costante dei professionisti che lo compongono, all’interno del suo stand.

nell’era del cohousing
e del coworking
si preferiscono
spazi condivisi

In tempi di crisi, aziende e progettisti ritrovano l’ottimismo perché Architect@Work funziona, soprattutto grazie al format espositivo, concentrato nel tempo e nello spazio, che è alla base del suo successo. All’anonimo preallestito fieristico e al pago-per-qualsiasi-servizio-extra l’organizzazione ha infatti contrapposto, e perfezionato nel tempo, una soluzione tanto semplice quanto elegante ed efficace all’insegna del tutto incluso. Piccoli volumi cubici tutti uguali accolgono nei quattro angoli altrettante aziende che condividono anche una porzione del tavolo centrale illuminato. Gli spazi a misura d’uomo facilitano l’incontro e trattengono l’attenzione. L’uniformità della soluzione allestitiva in total black, con luci e dettagli in bianco, esclude eccessivi personalismi affidati ai soli effetti scenografici e rende omaggio ai progetti esposti che risultano essere i veri protagonisti. E nell’era del cohousing e del coworking, al salottino vip appartato all’interno dello stand si preferiscono corsie che, abbandonata la sola funzione di corridoio di passaggio per raggiungere lo stand successivo, sono attrezzate come piacevoli spazi condivisi per approfondire la conoscenza e affrontare la trattativa commerciale rinvigoriti dal free bar.

Architect@Work prosegue verso la prossima tappa e tornerà a Milano in autunno: ci piace e noi dell’ADI Atelier dell’Innovazione ci saremo!
[dicembre 2014]


Antonella_AndrianiAntonella Andriani
Designer: progetta, scrive, insegna. Diploma ASP Alta Scuola Politecnica; doppia laurea magistrale in Disegno Industriale al Politecnico di Milano e di Torino.
Esperta di project management, dal 1989 al 2002 alle dipendenze di realtà del mondo della finanza, poi come freelance. Attiva nella definizione di programmi strategici per valorizzare la cultura del design italiano, spazia dal design di prodotto alla comunicazione.
International Cooperation Director e docente dell’Accademia di Belle Arti di Verona, dal 2005 insegna presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano. Socio ADI, è membro fondatore dell’ADI Atelier dell’Innovazione.


 Office Observer Guest Blogger 

 
This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in Guest Blogger, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...