Il genio di Morandini a Roma

Morandini_tavolo_StuhltischDa non perdere alla Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea di Roma, fino al 28 settembre 2014, la mostra “Marcello Morandini. Arte architettura design” curata da Mariastella Margozzi. Viene presentato, attraverso circa 100 opere, l’intero percorso artistico e progettuale di Morandini, dai lavori realizzati negli anni Sessanta, come sperimentazioni del campo geometrico, a quelli più recenti, che dialogano con la dimensione architettonico-spaziale o con quella estetico-funzionale del design.
Nato a Mantova nel 1940, l’artista sviluppa i suoi primi interessi nel campo del disegno industriale e perfeziona la propria formazione all’Accademia di Brera a Milano; la sua ricerca è volta prima allo sviluppo creativo della geometria piana e poi alla conquista della terza dimensione. Dopo l’elaborazione dell’idea base, Morandini affida l’opera alla certezza della matematica, all’equilibrio di rapporti formali scientificamente controllabili: ritmi e volumi, una geniale alternanza di bianco e nero, propongono una moltiplicazione senza limiti, applicando un’indagine su diversi temi e movimento nello spazio, come la torsione, la tensione, l’espansione, la sovrapposizione. Il catalogo è edito da Publi Paolini.

Info Gnam, tel. +39 06 3229 8221.

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in Lifelong Learning, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...