Sedersi al Porsche Museum

Brunner_Porsche_Museum__Lo studio Dmaa Delugan Meissl Associated Architects di Vienna ha scelto per il ristorante Christopherus e la caffetteria Boxenstopp del Museo Porsche a Stoccarda le sedute del catalogo Brunner, azienda tedesca specializzata nella produzione di sedie, tavoli e complementi dedicati a spazi pubblici e privati. Due i modelli utilizzati: Spring, per il ristorante integrato nell’area espositiva, e Fina. La prima si presenta con un’edizione speciale: seduta e schienale infatti sono rivestiti completamente in pelle rossa, mentre le gambe in legno tinto hanno una tonalità più scura rispetto al modello originale. Nel Boxenstopp, Fina spicca per la struttura a guscio in plastica; le tonalità sono riprese dai colori più scuri del pavimento in parquet, in contrasto con la luminosità dell’ambiente caratterizzato da pareti total white e da panche dai rivestimenti di colore verde chiaro. Non manca una versione speciale bicolore. La scelta di Brunner da parte del marchio automobilistico è dovuta anche all’adattabilità e alla flessibilità del produttore, che ha garantito la personalizzazione degli arredi nei tempi e costi stabiliti.

Annunci

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in N.B., Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...