Investimenti nel settore uffici in Italia

Negli ultimi due anni, il mercato immobiliare italiano è stato caratterizzato da un numero piuttosto limitato di scambi, dovuto principalmente all’incertezza causata dai timori per l’impatto di un aumento degli oneri finanziari del Paese sulle finanze dello Stato e sull’economia reale. È quanto emerge da un recente report realizzato da Savills sul real estate italiano.

Nel secondo trimestre 2012 il volume complessivo degli investimenti nel settore uffici in Italia si è attestato a circa 1 miliardo di euro, del quale soltanto una piccola parte si riferisce ai mercati uffici di Milano e Roma. La fetta maggiore riguarda infatti altre piazze italiane e utilizzi diversi dagli uffici.

Nel confronto con il secondo trimestre del 2011, tra aprile e giugno di quest’anno il volume degli investimenti nel settore uffici di Milano è cresciuto del 62,4%. E rispetto al primo trimestre 2012, gli investimenti sono aumentati del 64,1%. L’attività è stata guidata principalmente da fondi sovrani internazionali, fondi pensione italiani, fondi immobiliari e, per quanto riguarda i lotti più piccoli, investitori privati. (Fonte il Quotidiano Immobiliare)

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in Economia, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...