Riciclo totale delle reti

Lo scorso 8 giugno, nella Giornata Mondiale degli Oceani, Interface e la Zoological Society of London hanno annunciato una partnership per combattere le problematiche ambientali legate al degrado delle coste oceaniche dei Paesi in via di sviluppo. La collaborazione ha come obiettivo principale quello di creare una comunità basata sul riutilizzo e sull’approvvigionamento delle reti da pesca in disuso. Infatti, i pescatori abbandonano spesso le reti sulle spiagge, inquinandole e provocando un danno irreversibile alla flora e alla fauna marina (con una quantità di reti di scarto in un anno che potrebbe coprire centinaia di volte la lunghezza della costa).
Il progetto di collaborazione, denominato Net-Works, propone un intervento pilota sulla Danajon Bank, nelle Filippine, e vuole offrire benefici tangibili sia sociali sia commerciali agli abitanti del luogo. L’obiettivo è quello creare una supply chain efficiente basata sul riciclaggio delle reti di scarto in modo da migliorare il sostentamento dei pescatori locali e allo stesso tempo fornire ad Interface una nuova fonte sostenibile di materiali riciclati per la produzione dei propri prodotti.

Annunci

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in N.B., Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...