Le riedizioni di Greta Magnusson Grossman

Greta Magnusson Grossman è stata designer, architetto e trend-setter. Nata in Svezia nel 1906, si diploma nel 1933 all’Art Institute Konstfack di Stoccolma e subito fonda “Studio”, un laboratorio di progettazione ma anche negozio aperto al pubblico. Nello stesso anno sposa il musicista jazz Billy Grossman e nel 1940 lascia l’Europa per emigrare negli Stati Uniti. Si stabilisce a Los Angeles dove trasferisce lo stesso concept di “Studio”. Il rigore del design svedese modernista, di cui lei è portatrice, ha un successo senza precedenti nel mondo del jet-set californiano. Nei vent’anni successivi progetterà oggetti per Glenn, Sherman Bertram, Martin/Brattrud e Modern Line. Per Bertram disegna le lampade oggi riprodotte nella collezione del marchio Gubi: un tripode in metallo laccato con un cono di alluminio orientabile, una base in metallo con un riflettore dalla forma a conchiglia uniti da un braccio flessibile: sono forme organiche, moderne, dai colori insoliti e accattivanti. Oggi, i suoi pezzi originali e i vintage sono contesi dai collezionisti e vengono battuti all’asta a prezzi strabilianti. Durante la Milano Design Week 2012, nello spazio Pianoprimo, distributore di Gubi in Italia, oltre alle riedizioni delle lampade sono state presentate la scrivania e la cassettiera disegnate alla fine degli anni Cinquanta, raffinato esempio di ebanisteria moderna: legno laccato nero abbinato al noce americano con dettagli curatissimi, come le cerniere e i piedini in bronzo e i cassetti in massello di noce.

Annunci

Informazioni su DP

http://dpremoli.appspot.com/
Questa voce è stata pubblicata in Flashback, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Le riedizioni di Greta Magnusson Grossman

  1. Interior Decorating ha detto:

    Great blog right here! Additionally your site so much up very fast! What host are you using? Can I am getting your affiliate link to your host? I want my site loaded up as quickly as yours lol

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...